In_vino_veritas_27_settembre_2019

Particolarmente interessante ed apprezzata dal folto pubblico presente la conferenza della prof.ssa Anna Maria Panattoni: In vino veritas

 

Dopo il successo della conferenza sul cibo inserita nel palinsesto del 3234° Natale di Tivoli, è continuata l’indagine sulle usanze alimentari dei Romani antichi con una conversazione sul vino, tenuta dalla prof.ssa Anna Maria Panattoni venerdì 27 settembre 2019 nella sala conferenze del Museo della città a Tivoli.

Da Apollodoro a Columella, da Apicio a Plinio il Vecchio, i testi poetici e satirici, quelli tecnici e quelli storici (Catone, Marziale, Galeno, Giovenale, Orazio, Ovidio, Petronio, Seneca, Svetonio e Varrone), integrati dalla documentazione archeologica e dalle fonti epigrafiche, hanno permesso di spaziare nella tematica. Sono stati esaminati in rapida successione gli aspetti della coltivazione della vite, della raccolta e della produzione delle uve e della conservazione/consumazione del vino. Dall’uso alimentare a quello rituale, fino ai rimedi per la sbornia e a agli aspetti scaramantici dell’assunzione della bevanda, sorbita, in varie modalità: diluita, mescolata, invecchiata, contaminata ad arte o, talora, anche adulterata.

 

In_vino_veritas_27_settembre_2019

Foto_1_Conferenza_27_settembre_2019

Foto_2_Conferenza_27_settembre_2019