Archivi del mese: ottobre 2019

Cattedrale_27_ottobre_2019_1

Visibili gli affreschi del Duomo di Tivoli dopo il restauro e consacrazione del nuovo altare

Il 27 ottobre 2019 sono stati resi di nuovo visibili gli affreschi della Cattedrale di S. Lorenzo a Tivoli oggetto di restauro.

Vi è stata pure la consacrazione del nuovo altare: tutto questo in coincidenza con il 350° anniversario (1669-2019) della dedicazione della Cattedrale stessa.

Nella sottostante galleria fotografica una serie di immagini forniteci dalla consocia Augusta Segatori.

Per notizie sulla Cattedrale di Tivoli: La Cattedrale di San Lorenzo a Tivoli, di Camillo Pierattini; revisione e aggiornamento di Francesco Ferruti, Tivoli, 2008 [Scarica]

vocabolario 70x100 2

Presentato il volume “Vocabolario tiburtino” di Domenico Viglietta

Sabato 9 novembre 2019 alle ore 17,00 nelle Scuderie Estensi a Tivoli è stato presentato il volume “Vocabolario tiburtino”, opera di Domenico Viglietta.

Così l’autore ci descrive il volume: “L’opera è composta da 288 pagine e, oltre al vocabolario costituito dalla sezione Tiburtino – Italiano e da una corrispondente sezione Italiano – Tiburtino (finora mancante in tutti i vocabolari esistenti), all’interno possiamo trovare un capitolo dedicato ai giochi praticati negli anni 50-60 con ampia descrizione delle regole, un ampliamento dei soprannomi avendo incluso quelli fino ad oggi, alcuni proverbi e modi di dire, alcuni cenni di grammatica, filastrocche e stornelli, poesie e canzoni in dialetto. Vi è allegata infine una piantina di Tivoli con l’indicazione dei luoghi con cui erano noti alcuni siti della città. A corredo vi sono alcune splendide foto originali del fotografo Roberto Giagnoli.”

invito vocabolario 2
vocabolario 70x100 2

Giorgio_Petrocchi

Intitolata una via a Giorgio Petrocchi (1921-1989), sabato 19 ottobre 2019.

Sabato 19 ottobre 2019, alle ore 11.00, vi è tenuta la cerimonia di svelatura delle targhe toponomastiche della Via Giorgio Petrocchi, individuata nel significativo tratto di strada (già via Tiburto) che porta da largo Saragat (Piazzale del Cimitero) a via Rosario Romeo, e su cui si affacciano le sedi scolastiche dei Licei Classico, Artistico e Scientifico di Tivoli.

Giorgio Petrocchi (1921-1989), critico e filologo italiano, Accademico dei Lincei e Accademico della Crusca, contribuì alla fondazione delle Università LUMSA e Roma Tre, dopo aver insegnato Letteratura italiana dapprima presso l’ateneo messinese e poi per lunghi anni essere stato preside dell’allora facoltà di Magistero della “Sapienza”. Cominciò ad appassionarsi ai manoscritti lavorando alla Biblioteca Angelica di Roma. Si occupò di numerose edizioni critiche, dedicando molta parte del suo lavoro alla letteratura del Duecento, a Torquato Tasso e alla Commedia di Dante. Altri attenti e apprezzati studi ha dedicato tra gli autori dell’Ottocento ad Ugo Foscolo ed Alessandro Manzoni. Figlio di Giuseppe, tra i collaboratori di Vincenzo Pacifici nell’attività prebellica del sodalizio ed autore della presentazione nel volume del 1951, in cui la Società riprese la propria attività, e fratello di Massimo, per lunghi anni presidente della Società Tiburtina di Storia e d’Arte, fu tra i soci collaboratori della rivista sociale ATTI E MEMORIE. Giorgio Petrocchi riposa nel Cimitero della nostra città.

 

Giorgio_PetrocchiTarga_via_Giorgio_Petrocchi

Giorgio Petrocchi introduce la lettura del primo canto dell’Inferno, recitato da Giorgio Albertazzi per la Rai.
Lezioni_architettura_antica_GIULIANI_2009

La recensione del prof. Franco Sciarretta al volume del prof. Cairoli Fulvio Giuliani sull’architettura antica

Dal 20 agosto 2019 è disponibile sui principali siti di libri il nuovo volume del prf. Cairoli Fulvio Giuliani, presidente onorario della Società Tiburtina di Storia e d’Arte.

Lezioni_architettura_antica_GIULIANI_2009

Formato: 21,5×28
Allestimento: Brossura
Numero Pagine: 120
Illustrazioni: 108 in bn

Sommario:

Daniela Porro, Presentazione
Cairoli Fulvio Giuliani, Premessa
Luigia Attilia, Le “trame di carta”

A ruota libera tra i monumenti antichi
Considerazioni sull’architettura romana
Considerazioni sull’architettura di Villa Adriana
Una fase teodericiana nella Domus Flavia
Castello Eurialo
– Il linguaggio dell’epoca
– L’impronta ellenistica
– La struttura arcaica, modernità espressa in moduli attardati
– Fossati a confronto. Solidi elementari giustapposti, la spazialità contraddetta
– Riflessi e unicità di Castello Eurialo
– Modernità di Castello Eurialo
Problemi di cantiere dell’emissario del Fucino
Abbreviazioni bibliografiche e archivistiche
Note

Presentiamo la recensione al volume curata dal prof. Franco Sciarretta, consigliere della Società Tiburtina di Storia e d’Arte:

Lezioni sull’architettura antica

   È questo il titolo del recente volume di Cairoli Fulvio Giuliani, emerito di “Rilievo ed analisi tecnica dei monumenti antichi”  presso “La Sapienza” di Roma ed ora Accademico dei Lincei, oltre che Presidente Onorario della Società Tiburtina di Storia e d’Arte. Il volume è a cura delle Edizioni Quasar, Roma 2019  (€ 18,00).

   Il lavoro, utilissimo ai giovani archeologi, ma in grado di suscitare interessi nelle persone colte, si articola in 5 punti: Considerazioni sull’architettura romana, Considerazioni sull’architettura della Villa Adriana, Una fase teodericiana nella Domus Flavia, Castello Eurialo, Problemi di cantiere dell’emissario del Fucino. Ognuno di questi punti si articola in vari temi, discussi con grande competenza, derivata sia dalla conoscenza diretta dei monumenti analizzati, sia dalla capacità di saper “leggere” all’interno delle strutture antiche. Tanto per mostrare quanto l’indagine sia approfondita, uno degli argomenti trattati. il “Castello Eurialo”, tratta le seguenti tematiche: Il linguaggio dell’epoca; L’impronta ellenistica; La struttura arcaica, modernita espressa in moduli attardati; Fossati a confronto; Solidi elementari giustapposti, la spazialità contraddetta; Riflessi e unicità del Castello Eurialo; Modernità del Castello Eurialo.

   Gli studiosi locali, interessati soprattutto alla nostra area, troveranno utili oltre alle premesse, in cui l’autore rimprovera agli archeologi le ricostruzioni troppo spesso fantastiche degli edifici antichi,  le considerazioni finali. Da queste estrapoliamo l’ultimo periodo riguardante l’imperatore umanista ed architetto: “La rivoluzione di Adriano consiste, forse, nell’aver permesso a chi aveva qualcosa da dire, di dirlo senza per questo soffocare le voci antiche  e nell’aver accolto nel suo palatium tutte le tendenze dell’epoca dando una certa prevalenza a quelle che, giustamente, ritenne appartenere al futuro”.

   Adriano, nell’indagine del Giuliani, emerge come persona equilibrata, capace di fondere il tradizionale con il nuovo cioè  le vecchie spazialità con le nuove. Nella sua villa a Tivoli avrebbe potuto far stravincere il nuovo sull’antico, ma non volle, lasciando convivere passato e presente.

   Ad impreziosire il volume concorrono numerose foto in B/N,  recuperate negli archivi delle Soprintendenze archeologiche, ma prevalentemente, per l’area laziale, nell’archivio storico di Palazzo Altemps, come nella “Presentazione” chiarisce Daniela Porro, attuale Direttore del Museo Nazionale Romano.

   L’importanza della documentazione archivistica giustifica l’inserimento delle lezioni del Giuliani nelle “Conversazioni in Archivio”, come  afferma Luigia Attilia nel suo intervento intitolato “Trame di Carta”, premesso al lavoro del Giuliani.

                                                                                                                        Franco Sciarretta

Sede1_STSA_14_gennaio_2017

Elenco riviste e libri pervenuti alla biblioteca sociale

RIVISTE

PERVENUTE ALLA BIBLIOTECA SOCIALE

«VINCENZO PACIFICI»

   (elenco aggiornato al 15 settembre 2019)

Aequa,, a. XX (2018).

Analecta T.O.R ,, n. 200 (2019) n.1-2

Annali della Fondazione Luigi Einaudi, XLIX (2015) e L (2016) .

Archeografo triestino, serie IV , vol. LXXVIII (2018).

Archivio della Società romana di storia patria, vol. 140° (2017).

Archivio storico lodigiano , a. CXXXVII (2018).

Archivio storico lombardo, serie XII, vol. XXII (2017).

Archivio storico per la Calabria e la Lucania,  a. LXXXIV (2018) .

Archivio storico pratese, a. XCIII (2017).

 

(L’)Archiginnasio, a. CXIII (2018)

Athenaeum,   vol. CVI (2018), fasc.I,

Atti dell’Accademia Roveretana degli Agiati, ser. IX, vol. VII B (2017)

Atti dell’Accademia delle scienze di Ferrara, vol. 94° (2016 – 2017).

Atti della Società ligure di storia patria, vol. LVII (2017) per il 2018

Atti e Memorie dell’Accademia nazionale virgiliana di scienze, lettere e arti,  vol. LXXXIII (2015) e LXXXIV (2016)

Atti e Memorie dell’Accademia Petrarca di Lettere, Scienze ed Arti, vol. LXXVIII (2016).

Atti e Memorie della Deputazione di storia patria per le antiche provincie modenesi, serie XI, vol. XL (2018) ,

Atti e Memorie della Società savonese di storia patria , vol.  LIII (2017) .

 

 

Bergomum, CXI (2017)   p

Bollettino del Museo del Risorgimento (Bologna), a. LXII  (2017).

 

Bollettino storico della Basilicata, vol. 29° (2013) e vol. 30° (2014)

Bollettino della Società pavese di storia patria , CXVII (2017)

Bollettino della Società per gli studi storici, archeologici ed artistici della provincia di Cuneo, nn. 158 – 159 (I. sem. -II sem.) (2018) p

Bollettino storico-bibliografico subalpino,  a. CXVI (2018)

Bollettino storico della città di Foligno, vol. XXXV – XXXVI (2012 – 2013) e vol. XXXVII (2014).

Bollettino storico pisano , vol. LXXXIII (2014 – In onore di Ottavio Banti),  LXXXIV (2015 – In memoria di Michele Luzzati), vol. LXXXV (2016 – In onore di Emilio Cristiani) e vol. LXXXVI (2017).

Bullettino della Commissione archeologica comunale di Roma, vol. CXVIII (2017).

Bullettino della Deputazione abruzzese di storia patria, a. CVIII (2017) per il 2019

Bullettino dell’Istituto storico italiano per il Medioevo, .  n. 119 (2017), a.120(2018) ,a.121 (2019)

Bullettino storico pistoiese, s. III, LII (2017).

 

Il Sacro Speco di S. Benedetto, anno CXIII (2018).

 

Memorie domenicane,  n.s. vol.49° (2018) per il 2019.

Memorie storiche forogiuliesi , vol. XCVII (2017)

Mitteilungen des Kunsthistorischen Institutes in Florenz,    LX (2018)

 

Notizie di storia . a. XX,  ( 2018)

Nuova Antologia, a. 152° (2017) .

 

Opuscula (Istituto svedesi di studi classici), – n. 11 (2018).

 

Papers of the British school at Rome , vol. LXXXV (2017). per il 2018.

 

Rassegna degli archivi, n. s. , XI  (2015), nn- 1 – 3.  per il 2018

Rassegna storica del Risorgimento, a. C (2013) e CI-CII- CIII (2014 – 2015 – 2016) p

Rivista archeologica dell’ antica provincia e diocesi di Como, n. 198 (2016) e n. 199 (2017)

Rivista cistercense, a. XXXIV (2017) n.1-2,

Rivista storica calabrese, a. XXXIX(2018)

 

Skrifter utgivna av Svenska Institutet i Rom 4° vol. 63 per il 2018

Spicilegium Historicum Congregationis SS.mi Redemptoris, a.  LXVI (2018) , fascc. 1, 2

Studi francescani, a. 115 (2018),

Studi goriziani, vol. 110° (2017) .

Studi piemontesi ,  XLVII (2018).

Studi trentini. Arte,  a. 97° (2018, n.1 )

Studi trentini. Storia, a.97° (2018. n.2).

Studi veneziani, n.s.  LXVII e LXVIII (2013), LXIX e LXX (2014).

Studia Picena , LXXXIII (2018).

 LIBRI RICEVUTI PER IL 2019

 

MARIA TEMIDE BERGAMASCHI, Vite, ideali e politica nell’Ottocento. Filippo e Giuseppe Meucci e Massimino Trusiani di San Polo de’ Cavalieri, Tivoli, “Tiburis Artistica” ed., 2011.

GIACINTO MARIOTTI, Carboneria e sette segrete in Ciociaria. Note storiche sulla presenza e attività dei settari: dalla nascita della Repubblica di Pontecorvo al tentativo  insurrezionale a Frosinone, Città di Castello, 2016.

Ad amicum amicissimi Studi per Eugenio Camerlenghi

Mantova italiana. Economia, religione, politica dall’Unità alla fine del secolo, Accademia nazionale virgiliana di scienze, lettere e arti (Quaderni dell’Accademia 10), Mantova, 2018.

ROBERTO NAVARRINI, La corrispondenza di Giuseppe Acerbi con lo scienziato bassanese Giovanni Battista Brocchi Accademia nazionale virgiliana di scienze, lettere e arti (Classe di scienze morali, 4 ), Mantova, 2018.

Torelli inedito. Saggi sui materiali dei fondi torelliani a Mantova(Biblioteca Teresiana, Archivio di Stato, Accademia Nazionale Virgiliana Accademia nazionale virgiliana di scienze, lettere e arti (Quaderni dell’Accademia 11), Mantova, 2018.

Ad amicum amicissimi Studi per Eugenio Camerlenghi Accademia nazionale virgiliana di scienze, lettere e arti (Quaderni dell’Accademia 12), Mantova, 2018.

 

ATTI E MEMORIE DELLA ACCADEMIA PETRARCA DI LETTERE, ARTI E SCIENZE , Indice analitico delle pubblicazioni dell’Accademia Petrarca di Lettere Arti e Scienze di Arezzo, 1981 – 2015, a cura di Maria Luisa Commisso, Arezzo, 2017.

NICOLETTA AZZI – FULVIO BARALDI – EUGENIO CAMERLENGHI, Angelo Gualandris (1750 – 1788). Uno scienziato illuminista nella società mantovana di fine Settecento, Accademia nazionale virgiliana di scienze, lettere e arti (Quaderni dell’Accademia 9), Mantova, 2018.

La famiglia Capilupi di Mantova. Vicende storiche dii un nobile casato, a cura di Daniela Ferrari, Accademia nazionale virgiliana di scienze, lettere e arti, Paolini, editore, 2018.

NIKOLAI POPOV, Stato e Chiesa a Bisanzio al tempo dell’Imperatore Leone VI il Saggio 8886 – 912), a cura di NICOLA CARIELLO, Roma, Arbor Sapientiae, 2018.

DEPUTAZIONE DI STORIA PATRIA PER IL FRIULI, Gorizia. Studi e ricerche per LXXXIX convegno della Deputazione di Storia Patria per il Friuli, a cura di Silvano Cavazza e Paolo Lancis, Udine, 2018